La cena degli innamorati – 14 Febbraio 2020

Siamo felici di mostrarvi gli scatti dei piatti che abbiamo servito in occasione della cena degli innamorati svoltasi da noi venerdì 14 febbraio 2020.

Un menù semplice e leggero, ma anche stuzzicante come la millefoglie in versione salata con crema di carciofi e prosciutto crudo. Per non parlare dei ravioli al cacao (perché il cioccolato non può mancare il giorno di San Valentino!) ripieni di ricotta e ceci spadellati alle verdure al burro e aromi con una nota croccante, le mandorle tostate. La tagliata con la zucca al forno e la sua polenta di secondo. E per finire il dolce: una frolla croccante alle mandorle, o bresciana, mousse al mascarpone “ariosissima” e salsa ai lamponi per non farsi mancare proprio nulla.

Se siete stati dei nostri vi ringraziamo per la preferenza e speriamo che di cene come queste ce ne possano essere ancora con lo stesso entusiasmo che abbiamo percepito venerdì. Che sia per festeggiare gli innamorati o meno, vi aspettiamo sempre numerosi.

Tenete sempre sott’occhio il sito e i nostri social per farvi stuzzicare dai nostri piatti e dagli eventi in programma.

La cena del Capriolo – 7 Febbraio 2020

Siamo felici di  mostrarvi gli scatti dei piatti che abbiamo servito in occasione della cena del capriolo svoltasi da noi venerdì 7 febbraio 2020.

Abbiamo cercato di dare valore a questa carne di pregio con i profumi del bosco nell’antipasto grazie all’abbinamento con le castagne e i funghi porcini esclusivamente del nostro raccolto. Gli gnocchi de “la casa della pasta” di Este, con la loro cremosità, si sposavano benissimo con la croccantezza dei pinoli tostati, la dolcezza dell’uvetta e il capriolo cotto in grossi pezzi e, solo successivamente, sfilacciato a mano. Ma il protagonista è stato lo spezzatino dalla lunga cottura con tutti i suoi aromi e le prugne ammollate nel vino rosso: che bontà! La polenta mista taragna non poteva che essere accompagnare.

Infine il dolce: una classica e semplice torta pere e cioccolato dal sapore di casa perché di questo menù volevamo dare il senso, fino in fondo, di semplicità, tradizione e calore come solo la cacciagione sa dare.

Siamo rimasti davvero soddisfatti del riscontro più che positivo della serata e siamo pronti per organizzarne altre! Ci sarete?

Tenete sempre sott’occhio il sito e i nostri social per farvi stuzzicare dai nostri piatti e dagli eventi in programma.

P.S. Visto che siamo in periodo carnevalesco ci siamo spinti oltre: abbiamo servito le frittelle ancora calde di frittura. Ne sono avanzate secondo voi?! Alla prossima!