La pasta fresca

Oggi vi vogliamo parlare della nostra pasta fresca.

I bigoli: un grande classico della cucina veneta, meglio se con un buon sugo d’anatra. Il nostro lo avete provato?

Le caserecce: pasta corta che si ottiene grazie ad un ingranaggio provvisto di lama che ruota a velocità regolabile per avere la lunghezza che più si desidera. L’abbinamento? Il sugo di fagiano ovviamente.

I tagliolini: la metà delle pappardelle, ma più alti delle tagliatelle! Ottimi con il sugo “ai Capitelli”. Se non lo conoscete andate a leggere qui come si fa nel nostro articolo precedente!

Le materie prime sono importanti e dopo tanti tentativi abbiamo scelto la sola e unica farina di frumento 00 del Molino Pasini più le uova pastorizzate di galline allevate a terra che ci garantiscono un prodotto stabile, consistente e che non si spezza in cottura.

Usiamo inoltre trafile al bronzo, ogni tanto sperimentiamo delle varianti semi-integrali e la trafila quadrata per delle specie di spaghetti alla chitarra.

Quando vogliamo divertirci passiamo invece ai ravioli fatti a mano, semplici o al cacao, verdi, rosa e chi più ne ha più ne metta!

E adesso sotto a chi tocca: bigoli, tagliolini, caserecce o ravioli?

Passate a trovarci, vi aspettiamo affamati!

Il sugo “ai Capitelli”

sugo ai capitelli

Nella nostra trattoria non abbiamo solo il sughetto di pomodoro portato dalla nonna Bertilla, bensì anche il sugo “ai Capitelli” con cui condire i tagliolini (abbinamento che noi preferiamo consigliare!) tramandato dalla nonna Dorina mamma della titolare Emma. Lo avete mai assaggiato?

Con queste foto ve ne mostriamo il procedimento.

Anzitutto si parte dalla salsa di pomodoro fatta semplicemente di pelati, cipolla e un filo d’olio. Nel frattempo vanno cotti i cotechini in acqua bollente per un paio d’ore, anche tre, sostituendo l’acqua di cottura in modo da sgrassarli quanto possibile. Una volta passata la salsa di pomodoro e schiacciato con una forchetta i cotechini avviene la magia: l’unione dei due elementi così semplici porta ad un risultato che diventa ottimale se abbinato ai nostri tagliolini.

Che ne dite? Vi invita? Venite a provarli e ne resterete soddisfatti!